It's Magazine

Contatta IT's Magazine compilando il modulo seguente

nome*

email*

argomento

Messaggio


Acconsento al trattamento dei miei dati personali in conformità al D.Lgs 196/2003.

Leggi la Privacy Policy

[recaptcha]

Ricevi le ultime notizie da It's Magazine!

Unisciti a noi, nessun dato sarà divulgato a terze parti. Niente spam, lo odiamo quanto te.

MAKER FAIRE ROME 2016. Una valanga di grandi invenzioni.

MAKER FAIRE ROME 2016

Maker Faire Rome 2016 – The European Edition dal 14 al 16 ottobre. Centinaia di innovazioni da scoprire e provare.

Un appuntamento con l’innovazione da non perdere! Giunta alla sua quarta edizione, Maker Faire Rome è il più grande evento Europeo sull’artigianato digitale.

Dal 14 al 16 ottobre 2016, alla Fiera di Roma, ci saranno oltre 100mila metri quadrati in cui makers e appassionati si incontreranno per presentare i propri progetti e condividere le proprie conoscenze e scoperte.

Cos’è Maker Faire Rome.

Maker Faire Rome, edizione europea di Maker Faire, è una vera e propria celebrazione del “fai da te”, il DNA del movimento makers.

E’ un evento pensato per accendere i riflettori su centinaia di idee e progetti che nascono dalla voglia di risolvere piccoli e grandi problemi della vita di tutti i giorni.

Si possono trovare invenzioni in campo scientifico e tecnologico, biomedicale, manifattura digitale, internet delle cose, alimentazione, clima, automazione e anche nuove forme di arte e spettacolo.

Maker Faire unisce scienza, fantascienza, tecnologia, divertimento e business dando vita a qualcosa di completamente nuovo.

Maker Faire Rome. Le novità dell’edizione 2016.

Per la nuova edizione della Fiera Europea sull’innovazione, gli spazi sono stati triplicati rispetto all’edizione del 2015. Su un’area di oltre 55mila mq, 6 padiglioni ospiteranno circa 700 progetti selezionati.

Non mancheranno spazi workshop per apprendere come fare artigianato digitale e centinaia di conferenze e seminari su domotica, droni e robotica, stampa 3D, industria 4.0, IoT (Internet delle cose), credito, tecnologia applicata ai mezzi di trasporto, cucina e musica.

Premi per le nuove idee. Il miglior progetto ad impatto sociale ed economicamente sostenibile si aggiudicherà il premio R.o.m.e Prize (Rome Outstanding Maker of Europe) da 100mila euro.

Invece i migliori progetti dedicati allo sviluppo di prodotti elettronici ed IoT avranno la possibilità, attraverso lo Start-up Contest, di ottenere i 75.000 euro in palio.

MAKER FAIRE 3D EXPERIENCE

MAKER FAIRE 3D EXPERIENCE.

Da non perdere è l’appuntamento con la Realtà Virtuale. Attraverso gli occhiali digitali del visore 3D Bobo VR, sarà possibile vivere in prima persona la proiezione di contenuti esclusivi a base di smart cities e robotica in un’atmosfera che richiama le grandi pellicole “Matrix”, “Minority Report” e “Oblivion”.

Bobo VR è una creazione della startup italiana This thesign. Un progetto promosso da PostepayCrowd, il programma di crowdfunding di Postepay ed Eppela, che ne ha sostenuto la campagna terminata il 31 luglio 2016.


Continua a leggere… “I progetti al Maker Faire Rome 2016 da non perdere”

MAKER FAIRE ROME 2016. Una valanga di grandi invenzioni. ultima modifica: 2016-10-05T08:38:32+00:00 da IT's Magazine

Pagine: 1 2

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Previous Next
Close
Test Caption
Test Description goes like this

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento e di cookie di profilazione. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.